1

Tour Guidato Stati Uniti – California d’autore e parchi

1° giorno – SAN FRANCISCO

Arrivo a San Francisco e trasferimento libero in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena libera. Pernottamento in hotel.

2° giorno – SAN FRANCISCO

Prima colazione libera. Mattinata dedicata alla visita guidata della bellissima città di San Francisco, conosciuta nel mondo per il suo ponte rosso “Golden Gate”. Oltre che alle moltissime attrazioni, la fama della città è legata alla sua vocazione tollerante e cosmopolita, e all’alto valore culturale ed architettonico che propone, caratteristiche che la rendono la più europea delle città d’oltreoceano. San Francisco è anche riconoscibile, per il famoso skyline e per la bellissima baia da cui si possono ammirare spettacolari panorami, che sono un puro piacere visivo, pieni di colori e armonia. Pranzo libero. Pomeriggio a disposizione per proseguire la personale scoperta della città o per effettuare un’escursione (facoltativa e in supplemento) al caratteristico villaggio storico di Sausalito. Rientro in hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel.

3° giorno – SAN FRANCISCO/ YOSEMITE NATIONAL PARK/ TULARE

Prima colazione in hotel. Partenza per il parco di Yosemite per ammirarne gli splendidi scenari naturali, con laghi, picchi e cascate famose in tutto il mondo. Riconosciuto dall’Unesco Patrimonio dell’Umanità, è un vero spettacolo naturale! Pranzo libero. Proseguimento con l’esplorazione di Glacier Point, il punto panoramico più suggestivo del parco; da qui si gode una vista perfetta del Dome, il picco simbolo di Yosemite. Arrivo in serata nella zona di Tulare e sistemazione in hotel. Cena libera e pernottamento.

4° giorno – TULARE/ DEATH VALLEY/ LAS VEGAS

Prima colazione in hotel. Partenza per Las Vegas, la “Città dalle mille luci” attraversando la Valle della Morte, luogo interessante per l’estrema asprezza del paesaggio e la presenza di un lago salato prosciugato. I punti più importanti e facilmente raggiungibili sono Dante’s View che domina la valle, Zabriskie Point, Furnace Creek, per l’interessante museo, Stovepipe Wells, con i carri abbandonati dai Fortyniner e le dune di sabbia, Ubehebe Crater, il cratere di un vulcano spento, Scotty’s Castle, castello che un minatore si fece costruire nel deserto, Rhyolite, una città fantasma, e Badwater, noto per essere convenzionalmente indicato come il punto più basso del Nord America, con una quota di 282 piedi (86 m) sotto il livello del mare. Pranzo libero. Arrivo a Las Vegas in serata e sistemazione in hotel. Possibilità di fare una passeggiata serale lungo lo “Strip” illuminato da mille luci ed ammirare alcuni tra gli alberghi più spettacolari del mondo, circondati da musiche, fontane e strabilianti scenografie. Cena libera. Pernottamento in hotel.

5° giorno – LAS VEGAS/ RED CANYON/ BRYCE CANYON

Prima colazione in hotel. Partenza per il parco di Red Canyon, situato nel sud-ovest degli Stati Uniti, prima di proseguire per Bryce. Canyon National Park, un enorme anfiteatro originatosi dall’erosione del settore orientale dell’altopiano Paunsaugunt. Il Bryce Canyon è celebre per i caratteristici pinnacoli, gli “hoodoos”, frutto dell’erosione delle rocce sedimentarie fluviali e lacustri, dovuta all’azione di acqua, vento e ghiaccio. Le rocce hanno un’intensa colorazione che va dal rosso, all’arancio al bianco. Sistemazione nelle camere riservate in hotel. Cena libera e pernottamento.

6° giorno – BRYCE CANYON/ CAPITOL REEF/ DEAD HORSE POINT/ MOAB

Prima colazione in hotel. Partenza per Capitol Reef National Park, famoso per le sue particolari formazioni rocciose e poi proseguimento per Dead Horse Point, uno dei luoghi poù spettacolari dell’Ovest Americano. Pranzo in ristorante. Arrivo a Moab nel pomeriggio. Cena libera. Pernottamento in hotel.

7° giorno – MOAB/ MONUMENT VALLEY/ PAGE

Prima colazione in hotel. Partenza per la Monument Valley, all’interno della riserva Navajo, teatro di diversi film western. Pranzo libero. Nel pomeriggio, proseguimento in direzione di Page con sosta fotografica per ammirare Horseshoe Bend, per fotografare questo incredibile spettacolo della natura che lascia senza fiato, e cioè il blu intenso del fiume Colorado che crea una serpentina alla base delle rocce rosso fuoco del Canyon. Proseguimento in direzione di Page. Sistemazione in hotel. Cena libera. Pernottamento in hotel.

8° giorno – PAGE/ GRAND CANYON/ WILLIAMS

Prima colazione in hotel. Partenza per il Grand Canyon, una delle sette meraviglie del mondo. Soste presso i vari belvedere per ammirare il panorama che cambia colore nell’arco della giornata, sino a giungere al South Rim. Si effettuerà uno stop presso il Cameron Trading Post per acquistare artigianato nativo. Pasti liberi. Proseguimento per Williams. Pernottamento.

9° giorno – WILLIAMS/ SELIGMAN/ PALM SPRINGS

Prima colazione in hotel. Oggi si percorrerà una parte della famosa ed iconica Route 66, chiamata anche “la Strada Madre” perché è stata la prima strada a collegare la costa est con la costa ovest degli Stati Uniti. Pranzo libero. Proseguimento per Palm Springs, il rifugio invernale delle celebrità di Hollywood, caratterizzato da un centro cittadino vivo ed immacolati campi da golf ai piedi delle montagne di San Jancito. Un oceano di pale eoliche marca l’ingresso in questa oasi nel deserto. Cena libera e pernottamento in hotel.

10° giorno – PALM SPRINGS/ LOS ANGELES

Prima colazione in hotel. Partenza per Los Angeles e, all’arrivo, visita guidata della città. Los Angeles è divisa in diversi distretti, molti dei quali erano comunità autonome, entrate nel tempo a far parte della città. Si effettuerà una panoramica di Hollywood, Beverly Hills, con i negozi di Rodeo Drive e le ville dei divi a Bel-Air e Malibu. Pasti liberi. Pernottamento in hotel.

11° giorno – LOS ANGELES

Prima colazione libera. Trasferimento libero in aeroporto in tempo per il volo di rientro. Termine dei servizi.

 

Documenti di Viaggio

Consultare la sezione “Notizie Utili”.