1

Gran Tour Repubblica Ceca

Giorno 1 – Verona – Praga

Al mattino partenza dalla località prescelta in direzione di Verona. Incontro con l’accompagnatore e inizio del viaggio in pullman Gran Turismo verso il Valico del Brennero, l’Austria e la Germania. Pranzo libero lungo il percorso. In serata arrivo a Praga. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

SOLO TOUR: PRAGA
Arrivo in hotel a Praga. Sistemazione nelle camere riservate. In serata incontro con l’accompagnatore. Cena e pernottamento.

 

Giorno 2 – Praga: Castello e Mala Strana

Prima colazione in hotel. Al mattino visita guidata di uno dei luoghi più suggestivi della capitale: il Castello Hradcany, grandioso complesso di edifici, da dove si gode uno spettacolare panorama sulla città. Il Castello racchiude alcuni tesori d’arte, simboli insuperabili della storia praghese: la Cattedrale di San Vito, il Palazzo Reale, la Chiesa romanica di San Giorgio, il Vicolo d’Oro. Discesa a Mala Strana percorrendo la romantica Via Nerudova, nota per i suoi palazzi dalle tipiche insegne in ferro o pietra. Pranzo libero. Nel pomeriggio continuazione della visita guidata di Mala Strana, la Città Piccola, cuore del Barocco boemo, con la Chiesa di San Nicola, la Chiesa del Bambin Gesù di Praga, gli importanti palazzi nobiliari, la suggestiva Isola di Kampa e il Ponte Carlo, un altro importante simbolo. Cena in ristorante nella Città Vecchia per poter gustare il fascino notturno di Praga. Rientro in hotel. Pernottamento.

 

Giorno 3 – Tabor – Cesky Krumlov – Ceske Budejovice

Prima colazione in hotel. Partenza per la Boemia meridionale. Visita di Tabor, cittadina di grande importanza storico-culturale, centro del movimento riformatore hussita sorto in Boemia nel XV secolo. Di struttura tipicamente medievale, il centro storico è costituito da un compatto labirinto di vicoli circondato da mura di difesa; nella piazza centrale, dove una statua ricorda il generale hussita Jan Zizka, si trovano una fontana rinascimentale e la Chiesa della Trasfigurazione. Proseguimento per Cesky Krumlov. Pranzo libero. Visita di questa deliziosa città d’arte, inserita dall’Unesco nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità: di grande suggestione l’intrico di antichi viottoli medievali del centro storico, con case ed edifici rinascimentali e gotici, il grande castello che si erge su un’altura rocciosa, secondo per dimensioni solo al Castello di Praga. Proseguimento per Ceske Budejovice, centro di produzione di una nota birra ceca. Sistemazione in hotel. Cena in birreria, occasione per gustare l’ottima birra locale. Pernottamento in hotel.

 

Giorno 4 – Ceske Budejovice – Telc – Lednice – Brno

Prima colazione in hotel. Partenza per la cittadina morava di Telc. Visita del centro storico con il castello e la piazza centrale di forma ovale, costellata da palazzi nobiliari e case borghesi in tipiche e raffinate architetture rinascimentali e barocche. Telc fu un importante centro commerciale a metà strada fra Praga e Vienna: nel XV secolo la città godeva del privilegio di monopolio sulla vendita della birra e del sale, di conseguenza godette di grande prosperità e ricchezza, testimonianza della sua importanza storica ed economica nel Cinquecento. La cittadina è iscritta nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità. Pranzo libero. Proseguimento per Lednice per la visita dell’elegante castello e del parco all’inglese. In serata arrivo a Brno, capoluogo della Moravia e seconda città della Repubblica Ceca. Sistemazione in hotel. Cena e pernottamento.

 

Giorno 5 – Brno – Kromeriz – Brno

Prima colazione in hotel. Al mattino visita di Brno, città dominata da un lato dall’imponente mole dello Spielberg e, dall’altro, dalle torri del Duomo di San Pietro e Paolo. Visita all’interno della Fortezza dello Spielberg, il più duro carcere dell’Impero Asburgico, dove vennero rinchiusi anche molti Carbonari italiani, tra cui Silvio Pellico che affidò le memorie della sua lunga detenzione alla nota opera “Le mie Prigioni”. Pranzo libero. Nel pomeriggio escursione a Kromeriz nella Moravia orientale. Visita del Palazzo dell’Arcivescovado, uno degli esempi meglio conservati di residenza principesca in stile barocco, anch’esso annoverato dall’Unesco nel Patrimonio dell’Umanità. Al suo interno si trovano splendide sale ed una pinacoteca con dipinti di Tiziano, Veronese e Van Dyck; qui il regista Milos Forman ha ambientato numerose scene del film “Amadeus”. Rientro in hotel. Cena e pernottamento.

 

Giorno 6 – Litomysl – Kutna Hora – Praga

Prima colazione in hotel. Partenza per la Boemia orientale in direzione di Litomysl, città natale del compositore ceco Bedrich Smetana. Visita del castello rinascimentale, anch’esso iscritto nel Patrimonio Mondiale dell’Umanità dell’Unesco. Partenza per Kutna Hora e pranzo libero lungo il percorso. Durante il Medioevo divenne la più importante città della Boemia, dopo Praga, grazie all’estrazione dell’argento. Si ammireranno la Chiesa gotica di San Giacomo, la Cattedrale di Santa Barbara, patrona dei minatori, e l‘Antica Zecca. Proseguimento per Praga. Nel tardo pomeriggio possibilità di partecipare ad una crociera sulla Moldava (facoltativa ed in supplemento). Trasferimento in hotel. Sistemazione nelle camere riservate. Cena e pernottamento.

 

Giorno 7 – Praga – Verona

Prima colazione in hotel. Partenza per l’Italia via Monaco. Pranzo libero lungo il percorso. Nel pomeriggio proseguimento per il Valico del Brennero e Verona. In serata rientro alla località di partenza.

SOLO TOUR: PRAGA
Prima colazione in hotel. Fine dei servizi. (Volo A/R e trasferimenti da/per aeroporto facoltativi ed in supplemento – vedi tabella)

 

 

Documenti di Viaggio

Carta d’identità valida per l’espatrio oppure passaporto in corso di validità.