Albania - Tesori d'Albania e i laghi di Scutari e Ocrida

RICHIEDI INFORMAZIONI

Dal Al Quota base Prezzo finale Note
21/04/2019 28/04/2019 1320 € 1550 €


1° Giorno:
Italia / Tirana / Durazzo

Partenza dall’Italia con voli di linea. Arrivo all'aeroporto di Tirana e trasferimento in albergo a Durazzo. Cena in ristorante e pernottamento in albergo.

2° Giorno:
Durazzo / Ardenica / Apollonia / Valona

Prima colazione in albergo. Giro panoramico di Durazzo, dove si potranno ammirare la Torre Veneziana, le Mura Bizantine, le rovine dei Bagni di Traiano e del Foro Romano, e l'Anfiteatro Romano del II secolo a.C., il più grande della penisola Balcanica. Partenza verso Fier e visita del Monastero di Ardenica, dove nel 1451, fu celebrato il matrimonio di Skanderbeg, eroe nazionale d’Albania, con Andronika Arianiti. Proseguimento per il Parco Archeologico di Apollonia dell'Illiria, una delle più grandi città antiche situata lungo le coste dell'Adriatico, risalente al VI secolo a.C. Pranzo libero. Nel pomeriggio, continuazione per la città di Valona. Giro panoramico della città e sistemazione in albergo. Cena in ristorante e pernottamento.

3° Giorno
Valona / Porto Palermo / Butrinto / Saranda

Prima colazione in albergo. Partenza verso sud, percorrendo la spettacolare strada costiera della Riviera tra Valona e Saranda, soprannominata “l'ultimo segreto d'Europa” per la natura ancora incontaminata. Lungo questo percorso sono previste soste nei punti panoramici, come al passo di Llogara (1025 m slm) e nel golfo di Porto Palermo, dove si visiterà la fortezza di Ali Pascià. Proseguimento verso il Parco Archeologico di Butrinto con una sosta per il pranzo libero lungo il percorso. Butrinto è inserita nel Patrimonio dell'Umanità dell'Unesco ed è il più grande e importante sito archeologico dell'Albania. Al termine trasferimento a Saranda dov’è prevista la visita panoramica del centro e delle rovine della Sinagoga. Sistemazione in albergo. Cena in ristorante e pernottamento.

4° Giorno:
Saranda / Occhio Blu / Argirocastro

Prima colazione in albergo. Partenza per Argirocastro, con soste lungo il percorso al Castello Lekursi, dal quale si gode una meravigliosa veduta della baia di Saranda, e per visitare l’Occhio Blu, una sorgente carsica di rara bellezza. Pranzo libero. Arrivo ad Argirocastro, nota come la "Città di Pietra", perché la maggior parte delle vecchie case del suo centro storico sono totalmente costruite in questo materiale. Si visiteranno l’imponente castello, all’interno del quale si trova il Museo delle Armi, l’interessante Museo Etnografico, ospitato all'interno della casa natale di Enver Hoxha, dittatore dell’Albania per quasi mezzo secolo, alcune abitazioni caratteristiche delle vecchie famiglie nobili e l'antico bazaar. Tempo libero a disposizione per un po’ di shopping nel bazaar. Sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

5° Giorno:
Argirocastro / Berat

Prima colazione in albergo e pranzo libero. Partenza per la città di Berat, conosciuta come la "città delle mille finestre". Si potranno ammirare il castello con il borgo fortificato, il Museo delle Icone e alcune delle chiese e delle moschee meglio conservate della città. La città è stata dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall'Unesco nel 2005. Al termine delle visite, sistemazione in albergo, cena e pernottamento.

6° Giorno:
Berat / Elbasan / Tirana

Prima colazione in albergo e partenza per Elbasan per una breve visita della città. Pranzo libero. Nel pomeriggio partenza per Tirana. Durante la visita si potranno ammirare "Gli Albanesi", il mosaico sulla facciata del Museo Storico Nazionale dove è previsto l'ingresso, la statua dell’eroe Skanderbeg, nella piazza che porta lo stesso nome, la Moschea di Et'hem Bey, gli edifici governativi e il Centro Internazionale della Cultura, ormai comunemente chiamato “la Piramide” per la sua forma particolare. Sistemazione in albergo, cena in ristorante e pernottamento.

7° Giorno
Tirana / Scutari / Kruja / Tirana

Prima colazione in albergo. Partenza per Scutari, antichissimo centro di origine illirica dai mille volti: greci, romani, veneziani, bizantini e ottomani, con bellissime chiese e splendide moschee. Si potranno ammirare la Cattedrale Cattolica di Santo Stefano, la Chiesa Francescana e la Moschea Ebu Bekr. Pranzo libero. Partenza per Kruja, l’antica capitale albanese, simbolo della resistenza anti-ottomana e città natale dell’eroe nazionale Giorgio Castriota Skanderbeg. Vi si potranno ammirare le rovine della fortezza medievale ed il caratteristico bazar. Rientro a Tirana. Cena e pernottamento.

8° Giorno
Tirana / Ocrida / Tirana

Prima colazione in albergo. Partenza per Ocrida, dove si visiterà il Monastero di Sveti Naum, uno dei monasteri ortodossi più belli della Macedonia, luogo dalla misticità unica. Pranzo libero. Proseguimento della vista con il centro città di Ocrida, dove si potrà ammirare la Cattedrale di Sveta Sofija. E’ previsto anche una crociera in barca nel lago di Ocrida. Rientro a Tirana per la cena ed il pernottamento.

9° Giorno:
Tirana / Italia

Prima colazione in albergo. Trasferimento in aeroporto in tempo utile per il volo di rientro in Italia.

La quota comprende:

- volo a/r
- Trasferimenti
- Soggiorno 
-  Quota d'iscrizione
- Tasse 

La quota non comprende:
Extra e tutto quanto non indicato alla voce “la quota comprende”