Argentina - Patagonia on the road - Avventura in viaggio

RICHIEDI INFORMAZIONI

Dal Al Quota base Prezzo finale Note
25/09/2020 25/09/2020 1490 € 1560 €

PARTENZE DEL:
08-11-2019 AL 18-11-2019
03-01-2020 AL 13-01-2020
28-02-2020 AL 09-03-2020
20-03-2020 AL 30-03-2020
25-09-2020 AL 05-10-2020

“Partendo dalle città di Comodoro Rivadavia sulla riva Est dell’Argentina, attraverseremo la
Patagonia fino ad arrivare alla città di Perito Moreno dove visiteremo le Capillas de Marmol
cilene e lo spettacolare Canyon con la Cueva de las Manos. Imboccheremo la mitica Ruta 40 che
ci porterà verso l’area del Parque Nacional de Los Glaciares, visitando El Chalten e El Calafate.
Percorrere un Paese via terra significa anche viverlo: da qui, la scelta della formula on the road
per il nostro viaggio alla scoperta della Patagonia, dove le immagini dei paesaggi e della vita
locale non solo ci scorreranno davanti agli occhi ma ci coinvolgeranno in tutto e per tutto”.

Comodoro Rivadavia
Giorno  1

Incontro in hotel con il Team Leader e briefing di viaggio. Comodoro Rivadavia, bagnata dalle
fredde acque dell’Oceano Atlantico è la porta di ingresso alla Patagonia centrale. Le sue attrazioni
vanno dalle pitture rupestri e boschi pietrificati fino a spiagge e riserve di pinguini e colonie
selvatiche di leoni marini. Pernottamento.

Comodoro Rivadavia
Giorno  2

Colazione e giornata libera a disposizione per svolgere possibili escursioni opzionali, come il tour di
Puerto Deseado dove potrete visitare la natura selvaggia della riserva naturale di Caleta Olivia e
navigare sul fiume Deseado alla scoperta della grande concentrazione di fauna marina di
quest’area definita da alcuni come le “Galapagos della Patagonia”. Procedendo su Isla Larga, si
potrà assistere a una stazione riproduttiva di leoni marini, fino a sbarcare sull'Isola degli Uccelli,
dove alloggia una colonia di oltre 30.000 pinguini di Magellano. Se la marea ce lo permetterà,
potremo entrare in alcuni dei canyon sulla costa nord dell'estuario, passando anche attraverso
altre isole con uccelli marini. Pernottamento.

Comodoro Rivadavia - Perito Moreno città
Giorno  3   -   381 km   -   4 ore e 40

Colazione in hotel e trasferimento libero alla stazione dei pullman. Partenza con bus di linea
diretto a Perito Moreno città e lungo il cui tragitto assisteremo a uno spettacolo di scenari in
costante mutamento fino ad arrivare in un’altra faccia della Patagonia. Pernottamento.

Perito Moreno città
Giorno  4   

Colazione e partenza per l’escursione alle Capillas de Marmol, nella Patagonia Cilena, in un
incredibile percorso panoramico lungo la riva sud del Lago Gral Carrera. Navigheremo in barca fino
a raggiungere le Capillas de Marmol, capolavori architettonici della natura, caratterizzati da
affioramenti di marmo erosi e levigati dalle acque del lago, fino a formare caverne dalle forme
sinuose e stravaganti. Pernottamento.

Perito Moreno città - El Chalten
Giorno  5   -   589 km   -   8 ore

Colazione. Partenza per l’escursione alla Cueva de las Manos, principale sito archeologico della
Patagonia, dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’UNESCO, che raggiungeremo con un trekking
nel Canyon del Rio Pinturas fino alla grotta delle pitture rupestri di mani umane ed altri disegni.
Sosta al Visitor Centre. Rientro a Perito Moreno città percorrendo la Ruta 40, ammirando le sue
strane formazioni geologiche e osservando le tante Estancias. In serata partenza con pullman di
linea diretto a El Chalten. Pernottamento a bordo.

El Chalten
Giorno  6

Arrivo in mattina a El Chalten e giornata libera a disposizione. El Chalten è considerata la capitale
del trekking argentino, punto di partenza per le camminate nel Parco Nazionale Los Glaciares,
famoso per i suoi monti Fitz Roy e Cerro Torres. È un villaggio piuttosto piccolo ma non manca una
buona scelta di ristoranti e caffetterie dove assaggiare dell’ottima carne o pesce; il tutto
accompagnato da un buon vino argentino, è ovvio. Tra le possibili escursioni opzionali segnaliamo
il Lago del Desierto, dove costeggeremo la Valle del Río de las Vueltas ammirando il paesaggio
andino-patagonico, boschi, cascate e specchi d'acqua, e con la possibilità di navigare sullo sfondo
di ghiacciai o avventurandosi in un trekking fino al Ghiacciaio Huemul. Pernottamento.

El Chalten
Giorno  7

Colazione e giornata a disposizione per prendere parte a trekking opzionali: Laguna Torre
attraverso boschi, radure e vallate di origine glaciale, con punti panoramici sul Fitz Roy e sulle
montagne circostanti, fino ad arrivare alle pendici del Cerro Torre; Chorrillo del Salto, passeggiata
pianeggiante di un paio di km che conduce a una radura con la cascata Chorrillo del Salto; Mirador
Los Condores e Las Aguilas che oltre a essere facilmente accessibili, offrono bellissimi panorami
sull’Adela, il Cerro Torre e il Fitz Roy; Laguna dei Tre, con eccellenti viste delle catene del Fitz Roy e
del Colle Torre. Pernottamento.

El Chalten - El Calafate
Giorno  8   -   213 km   -   3 ore e 30

Colazione e partenza con bus di linea verso El Calafate, piccolo villaggio circondato dagli splendidi
scenari del Cerro Calafate e del Lago Argentino, conosciuto per essere la porta d’accesso al Parco
Nazionale Los Glaciares. Un modo particolare per imparare qualcosa in più sui ghiacciai è quello di
visitare il Glaciarum, un piccolo museo dedicato allo studio e all’osservazione dei ghiacciai del
parco. Già che siete qui, fate anche un salto nella porta a fianco, dove si trova il Glaciobar: bar
dove tutto è fatto di ghiaccio. Per la cena vi consigliamo di assaggiare l’agnello, che qui è il piatto
più comune, e magari di provare qualche birra artigianale della Patagonia nei birrifici della
cittadina. Pernottamento.

El Calafate
Giorno  9

Colazione e giornata libera per avventurarvi nell’escursione opzionale al grandioso Ghiacciaio
Perito Moreno, un gigantesco muro di ghiaccio vivente che si sposta, avanza, si spacca lasciando
cadere in acqua enormi blocchi di ghiaccio: il fragore del crollo rompe improvvisamente il silenzio
… un’esperienza imprevedibile, unica. Consigliatissimo il mini-trekking sul ghiacciaio con zamponi
ai piedi. Pernottamento.

El Calafate
Giorno  10

Colazione e giornata libera per l’escursione opzionale a Torres del Paine, Parco Nazionale cileno
dichiarato riserva mondiale della biosfera dall’Unesco e classificato come 5° luogo più bello nel
pianeta dal National Geographic. Paesaggi spettacolari e ambienti dalle innumerevoli peculiarità:
laghi, vallate, fitte foreste, cascate, fiumi e montagne danno vita a panorami mozzafiato e
abbondante fauna. Si viaggerà alternando percorsi trekking con l’Overland Truck 4x4 che ci
permetterà di arrivare a diversi belvedere con una vista meravigliosa del parco. Incluso lunch-box
e uno snack con caffè nel pomeriggio. In quest’escursione si visiteranno il belvedere del Lago
Sarmiento de Gamboa, i Saltos del Rio Paine, il Cerro Almirante Nieto, Cuernos del Paine, e la
Laguna Amarga. Rientro a El Calafate e pernottamento.

El Calafate
Giorno  11 

Colazione in hotel, saluti finali e conclusione del tour.