1

Messico e Yucatan: cosa vedere

MESSICO COSA VEDERE

Scopri la nostra guida viaggi ” Messico cosa vedere“, troverai tutte le informazioni necessarie per il tuo viaggio in Messico e nello Yucatan. Potrai scoprire la parte più bella per il Messico mare, oppure scegliere quale escursioni e tour effettuare.

La penisola dello Yucatan è una vasta regione turistica del Messico caratterizzata da una fitta vegetazione tropicale e lunghe spiagge di sabbia fine e acque turchesi.

Si trova nel sud est del Messico nella zona che separa il mar dei Caraibi al Golfo del Messico.

In questa regione si trovano molte testimonianze delle antiche civiltà Maya e Azteca con imponenti siti che si trovano a Tulum, Chichen Itza, Merida, Uxmal.

Lungo la costa si sono sviluppate diverse località turistiche con grandi Hotels internazionali, piccoli b&b, ristoranti tipici, discoteche, locali con musica.

Una tipicità di questa zona sono i cenotes, piscine di acqua dolce che si creano in grotte sotterranee spesso contornati da mangrovie. Fare un bagno qua è veramente suggestivo!

Le principali sono Cancun, capitale del Paese che ospita l’aeroporto, Playa del Carmen, Akumal e Tulum

I must da vedere se vai in Messico:

  1. Cancun
  2. Playa del Carmen
  3. Akumal
  4. Cozumel
  5. Tulum ed i siti archeologici Maya ed Aztechi
  6. Punta Soliman
  7. Riserva di Sian Ka’an
  8. Xel’ha
  9. Isola di Holbox

CANCUN

Cancun è una grossa città divisa in due parti, quella interna dove vivono i messicani e quella estremamente turistica a ridosso della costa che sembra una piccola Las Vegas. Sono presenti hotels di grosse dimensioni, villaggi turistici all inclusive internazionali, ristoranti, bar, locali notturni e discoteche. Particolarmente adatta al turismo giovane e di massa.

 

PLAYA DEL CARMEN

Località molto turistica e affollata, le spiagge non sono delle migliori perché spesso le maree portano le alghe a riva, ma è un buon compromesso per visitare bellissime spiagge a poca distanza. Ci sono inoltre tantissimi negozietti di artigianato dove acquistare colorati souvenir e ascoltare musica in uno dei tanti localini bevendo una tipica tequila o una birra messicana.

Yucatan spiaggia ad Akumal

Ti piace la nostra guida “Messico cosa vedere?” Continua a scoprire le destinazioni Messico mare più affascinanti!

AKUMAL

Akumal Beach ha sabbie bianche, una barriera corallina e acqua tiepida ricca di vita marina, incluse moltissime tartarughe. Verso nord si trovano la bellissima Half Moon Bay, dalla spiaggia curva a forma di mezzaluna, e la laguna di Yal-ku, che brulica di pesci tropicali colorati, razze e barracuda. Il Parco naturale Aktun Chen nell’entroterra è celebre per le grotte, i cenotes (piscine d’acqua dolce) e il fiume sotterraneo

 

COZUMEL

L’isola di Cozumel si trova di fronte a Playa del Carmen, è l’isola più grande della penisola dello Yucatan con i suoi 53km di lunghezza per 15 di larghezza ed è contornata da bellissime spiagge di sabbia bianca con una barriera corallina molto varia e colorata. Questa isola è presa d’assalto dai turisti americani che sbarcano qua con le navi da crociera, per questo motivo la barriera corallina è stata purtroppo soggetta ad erosioni negli ultimi anni. Vale comunque la pena fare una gita giornaliera da Playa del Carmen per rilassarsi su una delle bellissime spiagge!

TULUM

Il sito archeologico di Tulum si trova nella parte più a sud della penisola, lo stato del Quintana Roo, e si affaccia su uno splendido tratto costiero con baie di sabbia bianca e acque turchesi. La sua particolare posizione a ridosso sul mare ha fatto sì che fisse la prima località della civiltà Maya ad essere avvistata dagli spagnoli. venne costruita dai Maya verso il 1200 d.C. e fino all’invasione spagnola del sedicesimo secolo rappresentò un punto nevralgico dell’economia dell’impero. Essendo l’unica città Maya situata sulla costa fungeva da importante snodo marittimo e terrestre per il commercio. L’origine del nome Tulum, che significa “muro” in antica lingua maya, è dovuta al fatto che la città aveva una fortificazione fatta di mura di cinta. Questo sito archeologico molto ben conservato testimonia il passato di questa ricca e ingegnosa civiltà. Il cuore pulsante di tutto il sito archeologico è sicuramente “El Castillo”, il castello, la cui cima oggi non è più raggiungibile perchè considerata pericolosa dopo alcuni episodi tragici accaduti in passato a turisti che sono cadute dalla stretta e ripida scalinata.

Merita una visita anche il Tempio degli Affreschi.

Le rovine maya sono collegate da una scalinata alla sottostante Playa del Paraíso, al termine della visita del sito storico potete provare l’esperienza indimenticabile di nuotare nelle acque turchesi ammirando con il naso all’insù le rovine della civiltà Maya

Yucatan Tulum

PUNTA SOLIMAN

È una magnifica spiaggia con sabbia finissima e mare cristallino completamente isolata a 15km a sud di Tulum. Ha una bellissima barriera corallina incontaminata e acque trasparenti, il posto ideale dove rilassarsi godendo del vero mare caraibico!

RISERVA DI SIAN KA’AN

La riserva di Sian Ka’an è un’altra tappa imperdibile. Si tratta dell’area protetta più estesa di tutto il Messico caraibico e venne dichiarato patrimonio dell’umanità dall’UNESCO nel 1987 per la sua importanza nell’ecosistema e per la biodiversità delle specie di flora e fauna presenti. Essendo una zona protetta va visitata attraverso escursioni guidate. Tutti i tour minimizzano l’impatto ambientale e si organizzano in gruppi molto piccoli. Durante l’escursione potrete osservare nel loro habitat naturale alligatori, uccelli esotici, delfini e tartarughe.

XEL’HA

In lingua maya significa “là dove l’acqua nasce” e descrive perfettamente il luogo. Xel-ha è situato a venti minuti di macchina da Tulum ed è nota per il suo parco acquatico naturale ed ecosostenibile.

Oltre ad essere un paradiso per gli amanti dello snorkeling, che possono trovarsi a nuotare facilmente a contatto con razze e delfini, al suo interno ci si può scatenare andando in bici, gommone, canoa, usare gli scivoli e per i più temerari non manca la zip line!

Ti piace la nostra guida “Messico cosa vedere?” Scopri la meravigliosa Isola di Holbox!

ISOLA DI HOLBOX

È il paradiso terrestre dello Yucatan, una piccola isola da sogno lontana dal turismo di massa. Qui non sorgono villaggi turistici ma solo piccoli eco lodge e ostelli, il turismo non ha intaccato il fascino intatto e protetto eliminando il trasporto in auto: qui infatti ci si sposta solo a piedi, in bicicletta o se si è fortunati con uno dei pochi scooter a noleggio. Si raggiunge dal piccolo pueblo di Chiquilà in traghetto e la traversata dura circa 30 minuti.

YUCATAN,ISOLA DI HOLBOX

“Messico cosa vedere”: INFORMAZIONI UTILI:

Documenti:

Per i soggiorni turistici di una durata massima di 90 giorni non occorre il visto. È sufficiente avere il passaporto con validità di almeno 6 mesi oltre al modulo della carta turistica (detta FMT). La carta FMT è disponibile presso tutti i Consolati messicani, le compagnie aeree e gli uffici immigrazione situati all’ingresso del territorio messicano.

Religione

Oltre il 95% dei Messicani è cattolico e molto praticante e circa il 4% è protestante. Ma questo cattolicesimo è particolarmente misto e vede l’integrazione di numerosi riti ancestrali indiani. Il fascino della morte ereditato dalle civiltà precolombiane e gli elementi vitali degli indios si ritrovano spesso affiancati nelle decorazioni delle chiese. Molto importante per i messicani è la figura dello stregone-guaritore, il “brujo”, personaggio importante nella vita rurale.

Clima:

il clima è tipicamente caraibico, con temperature sempre calde senza forti escursioni termiche.

La stagione secca e migliore per visitare lo Yucatan va da dicembre ad aprile, negli altri mesi aumentano l’umidità e le precipitazioni.

Lingua:

lo spagnolo è la lingua ufficiale, ma l’inglese è parlato ovunque

Moneta:

la moneta locale è il peso messicano, in tagli da 25,50 e 100 e il dollaro statunitense è accettato più volentieri dell’euro.

Elettricità:

110V. sono necessari un trasformatore e un adattatore per prese americane a due spine piatte.

Telefono:

il prefisso internazionale è 0052

 

FONTE DEL VIDEO: sito ufficiale del turismo www.visitmexico.com

Ti è piaciuta la nostra guida “Messico cosa vedere”? Consulta anche tutte le altre nostre GUIDE VIAGGIO!

Scopri tutte le nostre offerte viaggio!