1

Cosa vedere in Canada

CANADA

Cosa vedere in Canada

Il secondo stato più esteso al mondo, secondo gli archeologi sembra abbia avuto origine già 40000 anni fa dai discendenti degli attuali indiani canadesi e dal popolo Inuit. Solo nel 1535 dopo l’insediamento europeo fin dagli anni 1000, prende il nome di Canada, derivante dal termine kanata, ovvero comunità, villaggio. Inizialmente il Canada fu un possedimento dei francesi e, dopo una guerra durata 7 anni, una parte fu di dominio della Gran Bretagna. Le due colonie si fusero nel 1840 creando un unico stato reso indipendente nel 1931. Tutt’oggi il Canada è diviso in una parte di popolazione di lingua inglese ed una francese.

Una Paese ricco di natura, modernità e scenari mozzafiato, con una qualità di vita altissima; il Canada è una vacanza indimenticabile, di cui ci si innamorerà.

VANCOUVER:

Cosa vedere in Canada

Terza città più popolata del Canada, Vancouver si affaccia sull’Oceano Pacifico, nella provincia della Columbia Britannica.

Una città multietnica, con una qualità della vita molto alta, ricca di spazi culturali, naturalistici, sportivi e mondani.

Cominciamo con il più grande centro dedicato allo spazio, il HR Mac Millan Space Centre. Qui è possibile visitare l’osservatorio e il planetario e fare un viaggio all’intero dell’universo.

Se amate guardare il cielo, tra le attrazioni più conosciute della città, nel cuore di Vancouver, a Gastown si trova lo Space Needle, un grattacielo che oltre ospitare uffici e negozi, offre una vista impagabile sulla città grazie al Lookout, un altro osservatorio posto al suo interno.

Se avete dei bambini, e restando nell’ambiente scientifico, potete visitare lo Science Word, ricco di mostre ed esposizioni. La bellezza di questo museo è anche nell’architettura di questo edifico.  Parlando di mostre, nello storico tribunale della città, è stato creata la Vancouver Art Gallery, un museo dove si possono ammirare opere di numerosi artisti della West Coast e sculture e quadri di artisti canadesi degli anni ’20.

Cosa vedere in Canada

Nel 1927 fu edificato il celebre Orpheum Theatre, tutt’oggi il più gande e lussuoso teatro di tutta la costa del Pacifico che oltre ai concerti ospita anche la Vancouver Symphony Orchestra.

Oltre a queste attrazioni potrete decidere di vivere un’esperienza green in diverse parti della città, partendo dallo Stanley Park, il parco più visitato tra i tanti presenti. Inaugurato nel 1888, ricoperto da una foresta pluviale, circondato dai più importanti Totem dei Nativi Americani, è l’ideale per una passeggiata a piedi, in bicicletta o a cavallo, costeggiando due laghi e una diga marittima.

Al suo interno troverete il Vancouver Aquarium, un acquario con oltre 70000 esemplari marini provenienti da tutto il mondo, il più importante di tutta l’America del Nord.

A 15 minuti di macchina, immersi nella natura si trova il Grouse Mountain Resort, una montagna che ospita un centro sportivo a 360 gradi. A seconda della stagione potete decidere di fare una gita in bicicletta o a piedi, sci o snowboard.  E se cercate un po’ di adrenalina consigliamo il Capilano Suspension Bridge, un ponte sospeso a 70 metri sopra ad un canyon, lungo ben 137 metri. L’avventura prosegue nel Treetops Adventure, una passeggiata attraverso i percorsi che si trovano sospesi sugli alberi.


Per gli amanti dello shopping, la sosta irrinunciabile è Granville Island, la parte commerciale della città. Qui troverete negozi tipici, il mercato pubblico e caratteristici ristorantini per assaggiare e comprare prodotti locali.

MONTAGNE ROCCIOSE CANADESI:

Cosa vedere in Canada

Le Montagne Rocciose sono la patria dell’orso grizzly, e sono il cuore selvaggio del Canada. Un’esperienza “on the road” unica è la traversata dell’Icefield Parkway, la strada più spettacolare del Canada, circondata per centinaia di chilometri da boschi di conifere. Questa strada attraversa i laghi da cartolina come il famosissimo Lake Louis, il Bow Lake e il Peyto Lake, forse uno dei più belli di tutte le montagne rocciose. Ma l’esperienza naturalistica non è completa senza visitare i due parchi più importanti di questa zona: Il Parco Nazionale Banff ed il Parco Nazionale Jasper.

Cosa vedere in Canada

Il Parco Nazionale Banff è il più antico del paese, patrimonio dell’umanità dove troviamo il Lake Louis. Il Parco è circondato da cime che superano i 3000 metri. Consigliamo di salire sulla “ Gondola” e di godere del meraviglioso panorama; la gondola non è però il mezzo che conosciamo noi, bensì una funivia sospesa a 700 metri di altezza che ti porterà in cima fino alla Sulphur Mountain Cosmic Ray Station, oggi importante sito storico.

Cosa vedere in Canada

Il Parco Nazionale Jasper, è il parco più grande delle montagne rocciose canadesi con una superficie di oltre 10000 km quadrati. La visita al parco vale anche solo la pena per percorrere l’adrenalinico Glacier Skywalk, un ponte sospeso a più di 200 metri di altezza sui ghiacciai: una vista da togliere il fiato.

Cosa vedere in Canada

Nel tragitto per raggiungere i parchi, una sosta senza dubbio la merita la città di Calgary.

La sua attrazione più famosa, la Calgary Tower, sede della fiamma olimpica dei giochi invernali, vi offrirà un panorama mozzafiato su tutta la città, grazie anche al suo pavimento completamente in vetro. Un museo della storia dell’800 del Canada e parchi con panorami magnifici, fanno di Calgary una città moderna all’apparenza, ma non fatevi ingannare perché internamente sembrerà invece di viaggiare nell’Old West. Ed è proprio a Calagry, che nel periodo estivo, si svolge il più grande rodeo al mondo: il Calgary Stampede.

CHURCHILL E BAIA DI HUDSON

Cosa vedere in Canada

Nella regione di Manitoba, arrivando solo via treno o via aereo, potete raggiungere il piccolo centro di Churchill. Qui potrete avventurarvi in un’escursione con i famosi e tipici Tundra Buggy, alla ricerca degli orsi polari, padroni assoluti di questa zona.

Quindi copritevi bene ed aguzzate la vista, perché qui oltre agli orsi potreste vedere balene, beluga e l’aurora boreale. Ogni periodo dell’anno regala momenti esclusivi per il fascino dei paesaggi e per i suoi avvistamenti.

TORONTO:
Cosa vedere in Canada

Nella provincia dell’Ontario, Toronto è una delle città più importanti del Canada.

Non solo per la vicinanza con le cascate del Niagara, ma per tutte le attrazioni che la circonda. La città affaccia sulle rive del Lago Ontario (termine di origine irochese, tradotto in “lago dalle acque brillanti”) e offre passeggiate sull’waterfront, visite al Ripley’s Aquarium of Canada e il Tall Ship Kajama, una magnifica mini crociera a bordo di un meraviglioso veliero. Simbolo della città è la CN Tower, per molti anni la torre più alta al mondo, ben 553 metri e visitabile fino al punto più alto di 447 metri, dove è presente lo Skypod, la piattaforma di osservazione per vedere tutta città.

Poco più sotto a 356 metri sono presenti ristoranti, gift shop e un cinema. E per i più temerari c’è la possibilità di camminare sul bordo della torre senza nessuna ringhiera protetti da un’imbragatura.

Cosa vedere in Canada

Tra gli importanti monumenti che offre Toronto, ricordiamo: la cattedrale St James Cathedral, la cui guglia caratterizza lo Skyline di Toronto, con le sue 12 campane costruite per il bicentenario, le Bells of Old York; il municipio della città, City Hall, simbolo di Toronto che domina la Nathan Philips Square, la piazza più importante; Casa Loma, bellissimo edificio dell’età vittoriana, riportato allo splendore originario dove oltre ad eventi e mostre potrete passeggiare nei bellissimi giardini e visitare la rimessa delle carrozze e gli edifici delle stalle.

Se siete appassionati di storia, arte e cultura non perdetevi il Royal Ontario Museum, uno dei maggiori musei dedicato alla storia naturale e alle diverse culture della Terra, ovvero l’integrazione tra uomo e natura. Con la sua collezione di 80000 opere, a Toronto sorge anche il più importante museo d’arte di tutta l’America del Nord, l’Art Gallery of Ontario.

Il sito storico Fort York, che fu protagonista della battaglia di York del 1813, è tra i primi insediamenti urbani di Toronto.

Cosa vedere in Canada

Per gli sportivi non può mancare una sosta al Rogers Centre, sede della squadra di Baseball di Toronto. E’ possibile anche prenotare una visita guidata dell’edificio: le opere al suo interno hanno un valore complessivo di 5 milioni di dollari. Ma anche l’hockey è protagonista di questa città, per cui una sosta consigliata è al Hockey Hall of Fame, dove avrete la possibilità di sfidare altri appassionati di questo sport.

E per lo shopping niente paura, l’Eaton Centre, soddisferà ogni vostra esigenza con i suoi 250 brand posti al suo interno.

CASCATE DEL NIAGARA:

Cosa vedere in Canada

Prima di addentrarci in questo meraviglioso fenomeno naturale, se dovete partire o tornare da Toronto, il consiglio è di passare per Niagara on the Lake.

Un romantico paesino alla foce delle cascate, di cui non ci si può innamorare. Il tempo qui sembra essersi fermato al 1800. Edifici inglesi, aiuole perfettamente curate, carrozze trainate da cavalli lungo le vie con personaggi vestiti con gli abiti dell’epoca e piccoli negozi di souvenir e botteghe (dove acquistare prodotti locali preparati sul momento) fanno da cornice a questo luogo incantato.

Cosa vedere in Canada

Ed eccoci alle famosissime cascate. Confinando tra il Canada e gli Stati Uniti, le Cascate del Niagara offrono 2 versanti, senza dubbio il lato migliore per gustare completamente questo fenomeno della natura è il lato canadese.

Il Rainbow Gate è la porta delle cascate dove potrete cominciare a scattare qualche foto. Se si ha tempo, prima di arrivare alle Cascate, si può fare una sosta al Bird Kingdom, luogo adatto per le famiglie e per gli appassionati di Bird Watching: qui si possono osservare più di 500 specie di volatili totalmente in libertà.

Nei pressi anche un parco acquatico al coperto, il Fallsview Indoor Waterpark. Le cascate offrono la possibilità di scatti memorabili (ricordi indelebili per i vostri racconti di viaggio) non tanto per l’altezza di 57 metri, ma per la potenza irrompente dell’acqua e la maestosità che scaturisce in tutta la sua bellezza. Non può mancare una gita in battello con il Hornblower Niagara Cruises, per essere completamente coinvolti in questa esperienza. Raggiungerete in totale sicurezza le cascate stesse, tanto da bagnarvi non poco, ma tranquilli, l’imbarcazione lascia in dotazione degli impermeabili leggeri.

Cosa vedere in Canada

Il consiglio, se andate soprattutto in inverno è di portarvi qualcosa di più protettivo e un cambio per evitare di restare bagnati tutto il giorno. Un’altra esperienza con i “piedi per terra” la offre il Journey Behind the Falls: si scende per esplorare i tunnel scavati nella roccia, con il rumore dirompente della cascata, fino ad arrivare al Lower Observation Deck, l’osservatorio per scattare foto e bagnarsi ancora un po’. Se invece che scendere, si preferisce salire, allora la Niagara Skywheel è l’attrazione ideale.

La ruota panoramica più alta del Canada che si affaccia direttamente sulle cascate.  Se si vuole salire ancora più in alto anche qui si trova una torre di 158 metri, la Skylon Tower. Con un ascensore panoramico in soli 52 secondi si raggiunge la cima per scattare meravigliose foto.

Ma non solo, al suo interno ospita 2 aree di ristorazione, una galleria d’arte e un cinema 4d.  Per un’altra panoramica eccezionale abbinata a un buon buffet a prezzo accettabile, relax e perché no, una giocata d’azzardo o una notte in camera in uno scenario da sogno, c’è il Fallsview Casino Resort. Ma per dormire il Tower Hotel at Fallsview non ha eguali come panorama.

Cosa vedere in Canada:

Per i più coraggiosi da provare il WildPlay Niagara Falls MistRider Zipline. Seppur non è una attrazione economica, se il tempo lo permette, è un’esperienza difficile da dimenticare:

si scende sospesi ad un cavo alla velocità di 70 km orari lungo il bordo della gola formata dal Niagara River. Uno scatto lo merita anche la Upside Down House Niagara Falls, una buffissima casa a testa in giù (non è così interessante al suo interno come all’esterno).

Per gli irriducibili amanti della natura, qui potrete immergervi nei fiabeschi paesaggi del Oakes Garden Theatre e del Queen Victoria Park: le Cascate del Niagara offrono attrazioni a tutto tondo per qualsiasi gusto o esigenza!

OTTAWA:
Cosa vedere in Canada

Capitale del Canada dal 1857, scelta per volere della Regina Vittoria d’Inghilterra, posta a poche centinaia di metri al confine con il Quebec è la quarta città più abitata del Canada e la più vicina agli Stati Uniti.

In questa città molte sono le cose da vedere, a partire dal Parliament Hill, la collina del Parlamento, fulcro della downtown della città. L’edificio interamente in stile gotico, costruito nel 1865 è sicuramente una delle attrazioni principali.  Di fianco svetta come edificio più alto di tutta Ottawa la Peace Tower. Scendete verso il Rideau Chanel, un canale diventato patrimonio dell’Unesco per la sua unicità nel gelare in inverno e diventare la pista di pattinaggio più grande al mondo, lunga ben 8 km.

Cosa vedere in Canada

Ottawa propone numerosissimi musei per i turisti più esigenti.

Il Canadian Museum of Civilization, che si trova al di là del ponte nella provincia del Quebec, racconta l’intera storia Canadese dalle prime colonizzazioni. Di arte moderna e contemporanea se ne parla al National Galley of Canada, mentre per gli amanti delle scienze e tecnologia, c’è il Canada Science and Thecnology Museum. Per gli appassionati di botanica si consiglia il Canadian Museum of Nature.

Assolutamente da non perdere è la Cattedrale di Notre Dame, costruita nel 1860 con i dettami gotici senza rinunciare a un po’ di barocco. Semplice all’esterno ma assolutamente stupenda all’interno.
Per passeggiare nel verde, il Nepean Park, con oltre 1 ettaro di terreno, è un “must” per gli amanti della natura e da qui si potrà ammirare l’intera città, così come dal Major’s Hill Park. E per gli amanti dello svago, una sosta obbligata è al Bymard Market, un’esplosione di colori e sapori con i suoi 260 stand, dove è possibile assaggiare i prodotti locali.

MONTREAL:
Cosa vedere in Canada

Città francofona che si affaccia sul fiume San Lorenzo, nella provincia del Quebec, è la seconda più popolata del Canada. Immensamente verde, la sua stagione migliore è l’autunno quando gli aceri, simbolo della città si infiammano di colori. Ma è anche la città definita “doppia” per la parte sotterranea e per la parte all’aperto.

Il Réso è la parte sotterranea; visto le temperature molto basse durante l’inverno si è pensato di costruire una vera e propria città che vive sottoterra, con tutti i comfort, dai negozi ai ristoranti agli hotel. Lunga ben 32 km di passaggi per 12 chilometri quadrati.

Nella bella stagione la vita è nella città vecchia, nella piazza centrale Jacques -Cartier e lungo Saint – Paul Street, zona interamente pedonale. Se volete assaporare il mix multi-culturale dove è di uso comune utilizzare sia la lingua francese che inglese, il quartiere St-Laurent Boulevard detto “The Main” è l’ideale.

Cosa vedere in Canada

Una visita è d’obbligo alla Basilica di Notre-Dame, in stile neo gotico, con un magnifico soffitto blu adornato di stelle, dove alle 18.00 si può assistere ad uno spettacolo di luci davvero sensazionale. Nel quartiere degli spettacoli, a Places de Festivals, sorge il Musée d’art contemporain de Montréal, il museo di arte contemporanea, che se si ha un po’ di tempo, vale la pena visitare.

Sul fiume San Lorenzo, in un contesto pedonale per 2,5 km, si passeggia nel Vieux-Port de Montréal (il vecchio porto), in cui, oltre che rilassarsi e godere di una suggestiva vista, ci sono diversi punti di ristoro e diverse attrazioni tra cui la ruota panoramica e il Centro di Scienze della città. I quartieri in generale meritano tutti una visita, dalla China-Town alla Little Italy, fino al frenetico quartiere latino e il quartiere LGBTQ Village.

Cosa vedere in Canada

Sull’isola di Sant’Elena, immersa nel fiume San Lorenzo, fa da padrone il Parco Jean Drapeu, che oltre che ad essere un’evasione nel verde lontano dai rumori, ospita la vera attrazione dell’isola:

la Biosfera. La Biosfera è stata utilizzata per l’Esposizione Universale nel 1967, è stata costruita per sensibilizzare il tema dell’ambiente, costruendo al suo interno un museo dedicato proprio a questo. Tornando in città, un altro parco assolutamente meraviglioso, progettato dal co-fautore di Central Park, è il Park du Mont Royal.

Con i suoi 200 ettari è il polmone verde della città, sede di molte attività sportive invernali ed estive. E sempre immersi nel verde, a nord della città, si trovano i Giardini Botanici, i terzi al mondo per estensione, con 22.000 specie di piante, 10 serre espositive e ben 20 giardini tematici con opere create dalla natura stessa presentando sculture da lasciarvi a bocca aperta.  Anche qui è possibile assaggiare numerosi prodotti tipici magari facendo una sosta al Mercato di Jean-Talon.

Ad un’ora di viaggio da Montréal non si può non passare per la Sucrérie du Quebec, dove si trovano le Cabanes a Sucre, le capanne dello zucchero, dove ci si potrà sperimentare tutto il ciclo produttivo del vero sciroppo d’acero: dalla lavorazione all’assaggio – Un trionfo di bontà!

QUEBEC CITY:

Cosa vedere in Canada

Questa piccola e romanticissima città è la più antica di questo continente. Si ha quasi l’idea di non essere più in Nord America, ma di essere stati catapultati in Francia, grazie alla sua impostazione architettonica. Un dedalo di strade, viottoli e scale che dividono la città alta da quella vecchia di cui è difficile non innamorarsene.

Impossibile non sostare davanti all’Hotel Frontenac, il più fotografato al mondo, somigliante ad un castello delle fiabe. Per una foto da cartolina, il luogo ideale è in battello lungo le rive di San Lorenzo.  Con la funicolare si può visitare la Terrasse Dufferin e fare un giro delle boutique elitarie nella hall dell’Hotel o sorseggiare un cocktail con vista.

Tra piccole strade ciotolate e palazzi d’epoca, la via centrale da percorrere è Rue Petit Champlein, con boutique, negozietti e ristorantini made in Quebec.  Place Royal con i suoi scorci è dove iniziò il primo insediamento urbano. In Rue du Trésor, gli artisti espongono le loro opere o si offrono per eseguire ai turisti ritratti in puro stile francese, come in una piccola Montmaitre. Se il vostro viaggio è tra giugno e settembre alla Cittadelle si può ammirare anche il cambio della guardia. Seppur mignon, Quebec city è una sosta davvero incantevole.

LE MAREE DELLA BAIA DI FUNDY E IL WHALE WHATCHING A TADOUSSAC:

Se si vuole davvero visitare tutto il Canada, non può mancare questa visita lungo le scoscese coste atlantiche del New Brunswick, dove va in scena lo spettacolo delle maree più alte al mondo. Due volte al giorno la baia viene sommersa fino a 16 metri dalle onde creando uno scenario a dir poco surreale. A Tadoussac, in sella ad un gommone, potrete ammirare da vicino le gigantesche balene che vengono da queste parti a svernare in estate.

INFO GENERALI

COME MUOVERSI IN CANADA:

Se l’idea è quella di fare un giro completo, il tempo necessario è oltre le due settimane. Anche perché il modo migliore per fermarsi in alcune zone fuori dalle città è noleggiare una macchina. Il treno è poco utilizzato, altrimenti i voli interni vi portano nelle grandi città.

IL CLIMA IN CANADA:

L’estate solitamente è soleggiata e calda con punte fino a 30 gradi a seconda della zona. L’inverno, al contrario decisamente freddo, in alcune parti sotto ai – 20 gradi. La stagione  però senza dubbio più interessante per visitare il Canada, è l’autunno per l’unicità dei colori, il peirodo definito Foliage.

COSA MANGIARE IN CANADA:

Ovviamente dipende in quale zona si è del Canada, ma tra i piatti più conosciuti sicuramente primeggia il Poutine, che non è altro che patatine fritte con una salsa affumicata a base di carne e dadini di formaggio locale. Un piatto che può essere servito come principale o contorno, è il Canadian Bacon, presente nelle colazioni, come del resto sono presenti sandwich, il salmone canadese e i bagel. Tra i dolci più conosciuti, spicca il Beaver Tails, tradotto in “coda di castoro” proprio per la forma, un gusto molto simile al Donut americano ma di forma diversa: sono solo un assaggio dei molti piatti che si possono trovare. Ovviamente il tutto accompagnato dall’immancabile sciroppo d’acero.

INFO GENERALI:


POPOLAZIONE: 37,59 MILIONI
SUPERFICIE: 9.985.000 KM QUADRATI
LINGUA PRINCIPALE:
INGLESE E FRANCESE
MONETA:
DOLLARO CANADESE (1 DOLLARO CANADESE = 0,64 EURO)
PREFISSO TELEFONO:
+1
DOCUMENTI:
PASSAPORTO CON VALIDITA’ ALMENO DI 6 MESI, ETA, DICHIARAZIONI VARIE

Fonte video: Experience the best of Canada’s wildlife, natural wonders, cities and festivals | Explore Canada di CANADA Explore | Explorez