1

Cosa vedere a Malta – GUIDA VIAGGI

MALTA

Cosa vedere a Malta

Malta è una destinazione estiva molto popolare per gli europei ma, per tutti gli altri, è una destinazione per lo più ignorata.  Il paese ha visto una rinascita del turismo negli ultimi anni, grazie al clima fantastico e ai prezzi incredibili.

La gente amichevole, le città medievali e i castelli, il clima e le città fatiscenti ma affascinanti caratterizzano questa fantastica isola che offre ai visitatori anche un’interessante miscela culturale. Mentre esplori, noterai gli elementi italiani, inglesi e nordafricani nel cibo, nella lingua, nella cultura e nell’architettura.

Qualche idea:

Il Carnevale di Malta che si tiene ogni febbraio è particolare. Si svolge in tutta l’isola, con sfilate, balli e costumi. Nel fine settimana la popolazione locale si reca a Gozo, organizzati!

Per avere una visione un po’ diversa dell’isola ti consiglio di noleggiare una barca, conta che ti costerà circa 30 euro a persona e il viaggio includerà il pranzo. L’escursione ha una durata di circa 8 ore in cui vi fermerete in alcune spiagge e riuscirete a vedere o ascoltare storie dei numerosi relitti dell’isola.

L’isola è circondata da una miriade di relitti che rendono spettacolari le immersioni subacquee. L’acqua in molti luoghi è anche incredibilmente limpida, quindi hai un’eccellente visibilità mentre esplori.

Cosa vedere a Malta: in auto alla scoperta dell’isola

Noleggiando un’auto puoi scendere dai sentieri battuti e arriverai a visitare molti luoghi tortuosi e remoti da esplorare.

A La Valletta sono situati i giardini Barrakka inferiore e superiore che si affacciano sul porto e sono un ottimo posto per osservare il viavai di persone e barche. È un angolo rilassante della città.

Le Catacombe di San Paoloso sono tunnel sotterranei che furono usati dai romani come cimiteri fino al IV secolo (e forse fino al VII secolo). Sono stati costruiti nel III secolo e sono composti da oltre 30 aree diverse, 20 delle quali aperte al pubblico. Nel Medioevo, le catacombe furono utilizzate per il culto religioso, anche se in seguito furono solo aree di stoccaggio fino alla loro riscoperta negli anni ’80.

Non puoi non visitare la Laguna Blu che si trova tra Comino e Cominotto, è la spiaggia più iconica del paese. È veramente affollato qui durante il fine settimana, quindi cerca di andare presto. C’è un regolare servizio di traghetti da Malta.

Cosa vedere a Malta: Popeye Village

Popeye Village era iniziato come il set del film per il musical del 1980 Popeye è ora una grande attrazione turistica. Puoi esplorare il villaggio, guardare un documentario sulla sua creazione e persino giocare a minigolf. Quando il tempo è bello, offrono gite in barca nella zona.

Le Saline di Gozo sono in uso da oltre 350 anni. I metodi tradizionali di raccolta del sale sono stati tramandati da generazioni e ancora oggi troverete gente del posto impegnata nella raccolta dei cristalli. Troverai sale in vendita nei negozi di tutta l’isola.

Vittoriosa, Senglea e Cospicua fanno risalire le loro origini al Medioevo e sono state abitate più o meno da quando le persone sono arrivate sull’isola, erano anche la casa originale dei Cavalieri Ospitalieri.

Fonte video: Beautiful Malta di Air Malta

Consulta anche le nostre OFFERTE per MALTA!

 

INFO UTILI
Lingua:

Maltese e Inglese a Malta

Moneta:

Euro a Malta

Elettricità:

240v

Prese Elettriche:

Tipo G in Malta

Documenti:

I cittadini italiani possono visitare Malta con la carta d’identità valida per l’espatrio o il passaporto

Periodo in cui è meglio andare:

Il periodo migliore dell’anno per visitare Malta sono la primavera e l’inizio dell’estate, direi aprile, maggio e giugno. Il clima non è caldo con giornate soleggiate e notti fresche e ci sono decisamente meno turisti

Abbigliamento:

Strati leggeri come t-shirt o canottiere per l’estate, o più caldi ad es. una camicia a maniche lunghe e un maglione in inverno e ovviamente tutto il necessario per una giornata in piscina o in spiaggia.

Fonte video: “Beautiful Malta” di Air Malta