1

Cosa vedere a Berlino – GUIDA VIAGGI

BERLINO

Guida Viaggi – Cosa vedere a Berlino

“Cosa vedere a Berlino” è la nostra guida viaggi con tutte le informazioni che vi condurrà alla scoperta di una vacanza unica in questa incredibile città.

Per molti è ancora “la città del Muro”, ma la divisione in Est e Ovest è solo un ricordo del passato di Berlino: da trent’anni ormai la capitale della Germania è una sola, ed è una città ottimista e dinamica. Una metropoli moderna dove convivono in perfetta armonia realtà diversissime.

La Berlino ricca degli affari e della finanza, la Berlino della storia e dell’arte, che vanta fermento culturale sempre vivo, e la Berlino alternativa che reinventa gli spazi urbani, con centri sociali e club di tendenza che si appropriano di ex fabbriche ed aree degradate. In questa città il turista rimarrà frastornato dalle molteplici realtà che convivono in armonia in una città che non si ferma mai.

ATTRAZIONI E QUARTIERI DELLA CITTA’:

PORTA DI BRANDEBURGO:

Cosa vedere a Berlino? Senza dubbio il “must” è la porta di Brandeburgo

Il monumento più famoso di Berlino è l’imponente Porta di Brandeburgo: costruita alla fine del Settecento per consentire ai cittadini di accedere alla parte nuova della città, fu testimone di episodi chiave della storia moderna e contemporanea.

Ha la forma di un arco neoclassico con figure della mitologia greca, ed è diventata il simbolo della riunificazione della città. La Porta di Brandeburgo ha visto nel tempo il passaggio di moltissimi personaggi del passato che hanno fatto la storia dell’Europa, come Napoleone che festeggiò la conquista della Prussia cavalcando proprio sotto la porta e portando la Quadriga a Parigi come bottino di guerra.

La porta ed i suoi eventi storici

Un altro evento storico che la vide protagonista si ebbe il 30 gennaio 1933, quando i nazionalsocialisti festeggiavano l’ascesa al potere di Hitler con una fiaccolata che passò proprio attraverso la porta.

Oggi dalla parte che si affaccia sulla ex Berlino Ovest si trova una striscia rossa che sta a significare e forse a ricordare il percorso originario del muro che ha generato così tanto dolore per gli abitanti della città. Uno degli eventi più importanti avvenuti di recente attorno alla Porta di Brandeburgo si ebbe il 23 giugno 1996 quando il Papa Giovanni Paolo II tenne un discorso a ricordare gli eventi passati e lanciò un appello di libertà sottolineando il valore storico e simbolico della porta.

ALEXANDERPLATZ:

questa piazza che pullula di turisti in ogni periodo dell’anno rimane l’immagine più emblematica della Berlino moderna e innovativa, della città che vuole andare sempre avanti ed essere all’avanguardia. Ricca di negozi e locali, durante la guerra fu rasa al suolo quasi del tutto, e dopo i lavori di ristrutturazione è stata creata una zona pedonale che la rende una vera e propria isola urbana

PALAZZO DEL REICHSTAG:

Un simbolo della riunificazione della Germania è il Reichstag, un enorme edificio in stile rinascimentale e neoclassico dove si tengono le assemblee del Bundestag, il parlamento tedesco. Costruito a fine Ottocento, cadde in disuso negli anni della Guerra Fredda; fu riaperto al termine di un lungo lavoro di restauro ritrovando tutta la sua eleganza e la sua monumentalità con la splendida cupola in vetro da cui si può ammirare un panorama mozzafiato della città.

MURO DI BERLINO:

È caduto ormai trent’anni fa, ma il Muro è ancora una delle immagini più iconiche di Berlino. Simbolo della Guerra Fredda, fu l’espressione concreta e tangibile della cortina di ferro che per decenni divise non solo la Germania ma il mondo intero in due blocchi contrapposti. Del muro originale rimane molto poco, distrutto dai cittadini o portato via a piccoli pezzetti dai turisti, ma le sezioni ancora intatte si possono vedere sull’East Side Gallery, una galleria open air dove i resti del muro sono una viva testimonianza che deve ancora oggi far riflettere.

Cosa vedere a Berlino: il MITTE

Mitte è il centro storico di Berlino, si trova nel territorio della ex Berlino Est ed è oggi il centro vitale della città. Qui si trovano l‘isola dei musei, i famosi negozi della grande Friedrichstrasse, la torre della televisione e il viale Unter den Linden che termina alla Porta del Brandeburgo; è anche il quartiere più animato e creativo di Berlino, ricco di ristoranti, bar e locali notturni.

CHECKPOINT CHARLIE:

Se ti domandi cosa vedere a Berlino, sicuramente una risposta è il checkpoin Charlie.

Nonostante sia diventato uno dei luoghi più turistici di Berlino con tutte le bancarelle di souvenir, turisti e uomini mascherati da soldati rimane in ogni caso una tappa imperdibile della città. Il Checkpoint Charlie era il punto di frontiera tra le due zone Est e Ovest di Berlino, la prima controllata dai sovietici e l’altra dagli americani. Era l’unico passaggio tra le due parti della città per stranieri, diplomatici e membri delle forze alleate; nel tempo è divenuto il simbolo della Guerra Fredda e oggi è una tappa imperdibile per una foto ricordo a Berlino

INFO GENERALI

CAPITALE DELLA GERMANIA

POPOLAZIONE: 3.769.495 ABITANTI

SUPERFICIE: 891 KMQ

FUSO ORARIO: UTC+1

LINGUA PARLATA: TEDESCO

PREFISSO TELEFONICO: +30

CLIMA: La zona di Berlino ha un clima temperato  e molto asciutto rispetto alla media. Le temperature massime giornaliere in alcuni giorni estivi, generalmente a luglio, arrivano vicino ai 40 °C

GASTRONOMIA: la cucina di Berlino è caratterizzata da sapori decisamente forti, i piatti più consumati sono lo stinco di maiale alla birra, i wurstel, crauti, la zuppa di patate, il currywurst, re dello street food berlinese, una salsiccia di maiale condita con una salsa piccante. Regina indiscussa ad accompagnare questi piatti la birra bavarese che viene consumata alla stregua dell’acqua.

TRASPORTI: Berlino ha una rete di trasporti pubblici estesa e molto funzionale composta da una metropolitana costituita da 10 linee e una linea ferroviaria suburbana S-BAHN composta da 15 linee. Esistono carnet e abbonamenti combinati per poter girare su entrambe le reti molto convenienti per i turisti.

Ti è piaciuta la nostra GUIDA? Scopri ora tutte le nostre OFFERTE VIAGGIO per BERLINO!

Per il video si ringrazia Drone Snap